Quali sono i vantaggi di una soluzione che sfrutta il modello di business SaaS?

Posted by TechMass Team on 17-mar-2020 15.47.14

SaaS Business Model TechMass

Avere una soluzione accessibile che possa consentire a tutte le aziende manifatturiere di migliorare la propria produttività. È con questa mission che nel 2017 è nata TechMass. Un desiderio di dare a tutti la possibilità di rimanere competitivi che ha avuto come conseguenza, tra le altre, la scelta di un modello di business SaaS.

Abbiamo scritto questo articolo per raccontare il perché della nostra scelta e per fare capire esattamente cosa significa, come funziona e come mai il modello SaaS sta trovando sempre più diffusione in vari settori, incluso quello manifatturiero.

 

Cos’è un modello di business SaaS e come funziona?

SaaS significa Software as a Service. Grazie ad Internet, il software che si trova su un server di un provider terzo viene messo dal fornitore a disposizione del cliente. Non è quindi installato in locale sulle macchine di chi decide di investire sulla soluzione ma, grazie ad un sistema di cloud computing, si trova su un server terzo ed è accessibile tramite applicazione e/o browser web.

Un sistema che già da parecchio tempo viene utilizzato in diversi settori. Si basano su un modello SaaS, infatti, i CRM e le numerose piattaforme usate dal Marketing e dall’HR delle aziende; le piattaforme di messaggistica istantanea ed email; le soluzioni per l’entertainment come Spotify e Netflix; il sistema di noleggio auto a lungo termine (anche se in questo caso non si parla propriamente di SaaS ma piuttosto di noleggio a lungo termine) . Negli ultimi anni, anche il settore industriale sta facendo registrare un aumento nell'utilizzo di questo modello di Business al punto che si parla anche di RaaS ovvero di Robot as a Service.

I motivi di questa diffusione risiedono nei numerosi vantaggi che questo approccio porta con sé. Vediamoli nello specifico.

Vantaggi-Business-Model-SaaS

Focus nel servizio

Il modello di business SaaS rappresenta un vero cambio di paradigma. Non è più tanto il bene ad essere venduto, quanto piuttosto il servizio che l'azienda offre. 

Un prodotto di qualità che piace e funziona bene è essenziale ma non sufficiente per soddisfare clienti sempre più abituati ad un servizio veloce ed efficace, come quello offerto da Amazon.

Se non soddisfacessimo le esigenze dei nostri clienti, ad esempio grazie ad un approccio Plug&Play, sarebbe difficile mantenerli e far crescere il nostro business. Se le aziende non fossero soddisfatte, infatti, potrebbero facilmente cambiare il fornitore del servizio. Aver scelto un modello SaaS ci permette di rendere accessibile a chiunque il nostro servizio e al tempo stesso ci obbliga a fornire sempre il massimo del supporto, molto apprezzato dai nostri clienti. 

 

Massimizzare l'investimento riducendo i rischi

A differenza dei modelli di business tradizionali, in un SaaS non ci sono pacchetti di licenze da comprare né server da acquistare né componenti hardware e software da mantenere aggiornate e funzionanti nel tempo da parte del Cliente. Ciascuno di questi elementi ha un costo di acquisto, gestione e manutenzione che incidono in maniera significativa sui costi delle aziende e che, una volta comprati, non sono facilmente modificabili per seguire le necessità aziendali che potrebbero variare nel tempo.

Con un modello di business SaaS, in grado di scalare su tutte le macchine, questi aspetti e costi vengono ripartiti tra i clienti.

A gestire tutti gli aspetti è infatti chi offre il servizio e non l’azienda che acquista il servizio. L'azienda non deve affrontare così il rischio di scegliere e gestire apparecchiature costose e complesse, non deve mantenerle né gestirle.

 

Scegliere una soluzione basata su un modello di business SaaS vuol dire minimizzare i rischi e massimizzare l’investimento

 

Una scelta che in tempi di crisi o a fronte di un budget basso permette di iniziare un progetto pilota e valutare il potenziale, garantendo la trasparenza dei costi. 

Paul, la soluzione di TechMass, si basa proprio su questo modello: un costo mensile per ogni macchina su cui lo si vuole integrare. Un costo che comprende la componente hardware, la gestione del software, lo spazio su un nostro server in Cloud e il supporto continuativo di manutenzione e di aggiornamenti. 

 

Una soluzione sempre aggiornata

Il fornitore di un software basato su questo modello di business è consapevole che la sua soluzione deve funzionare ed essere aggiornata continuamente. Non farlo significa perdere Clienti, non legati da contratti di acquisto di licenze o da software installati in locale ed integrati con altri sistemi.

Questo è vero specialmente in un momento storico, come quello che stiamo vivendo, in cui la tecnologia si evolve costantemente e ad una velocità impressionante

 

Una condizione che spinge l’azienda fornitrice a lavorare continuamente sulla propria soluzione per individuare e risolvere eventuali bug e aggiornare le funzionalità. Un miglioramento continuo che garantisce una soluzione sempre aggiornata e funzionante in linea con lo stato dell´arte della tecnologia.

 

Nel caso di TechMass, ad esempio, Paul si compone di diversi moduli che sono stati sviluppati nel corso di questi tre anni. L’acquisizione di nuovi Clienti, ci permette di conoscere nuove necessità di utilizzo, creare nuovi moduli e funzionalità. Cogliamo così le opportunità di miglioramento per arricchire sempre più la soluzione. Gli aggiornamenti sono poi rilasciati in produzione e disponibili per tutti i nostri Clienti

Per quanto riguarda la parte hardware, invece, periodicamente ci occupiamo di sostituirla nel momento in cui risulti obsoleta o non più adeguata ai nostri standard di performance. Garantiamo così un corretto funzionamento del sistema e preveniamo interruzioni causate da eventuali malfunzionamenti. 

 

Una soluzione scalabile

Avere una soluzione basata su un modello Cloud e SaaS permette di scalarla velocemente su altre macchine o impianti, in base a quelle che sono le necessità del momento, pagando solo per quello che effettivamente si usa. Una differenza sostanziale rispetto ad altre soluzioni in cui invece si è costretti a comprare pacchetti di licenze, anche quando non possono essere sfruttate completamente, e a replicare in locale le varie installazioni.

 

Per l’azienda è più semplice sapere qual è l’investimento che deve fare se vuole digitalizzare tutta la sua fabbrica. Inoltre, il costo mensile per macchina si abbassa velocemente all'aumentare del numero di Paul installati.

 

La scalabilità è anche data dalla velocità di implementazione di una soluzione SaaS, che ben si adatta con quelle aziende che hanno adottato una strategia agile. Permette infatti di integrare sin da subito la soluzione, iniziare ad utilizzarla e valutarne le funzionalità mentre lato fornitore si lavora per sprint, ovvero si rilasciano nel tempo funzionalità specifiche aggiuntive. Solo iniziando ad utilizzare una soluzione, infatti, è possibile individuare in quali aree intervenire per adattarla meglio alle esigenze aziendali.

 
Dati sempre sicuri e accessibili

Contrariamente a quanto comunemente si pensa, avere una soluzione che non è installata localmente ma appoggiata su server terzi vuol dire maggiore sicurezza. 

Le aziende manifatturiere, prevalentemente le PMI, non sono sempre in grado di ottenere e poter garantire ai propri dati quegli standard di sicurezza, affidabilità e robustezza come invece fanno provider quali Google e Amazon. Non è un caso quindi che le banche e le assicurazioni siano state le prime a capire la sicurezza derivante da questo sistema e abbiano da tempo iniziato a migrare e salvare tutti i loro dati su server in Cloud.

Non avere i dati salvati in maniera locale, permette di potervi accedere con qualsiasi dispositivo, tramite applicazione o browser web e in tempo reale.

La soluzione di TechMass, ad esempio, consente ai propri Clienti di poter accedere alle dashboard con i dati produttivi da qualsiasi sistema connesso ad Internet . Non essendoci licenze abbinate alla singola persona, inoltre, chiunque abbia le credenziali vi può accedere, garantendo però al tempo stesso il massimo della sicurezza e della privacy. Un modello che agevola così il lavoro delle persone e la condivisione delle informazioni all'interno dell’azienda. 

Avere dati salvati nel Cloud permette infine di poter accedere a servizi di ridondanza altamente strutturati e tali da garantire continuità del servizio e la sicurezza di non perdere le informazioni qualora vi siano malfunzionamenti o guasti di sistema.



Una soluzione accessibile, con le componenti hardware e software costantemente aggiornate, un supporto continuo e il massimo della sicurezza per le proprie informazioni. Si potrebbe riassumere così cosa significa avere una soluzione per l’industria basata su un modello di business SaaS.

Una formula che in TechMass abbiamo scoperto essere vincente, in grado di convincere sempre più aziende ad approcciare il mondo della digitalizzazione e i nostri clienti a rinnovare il servizio. 

Resta aggiornato su TechMass

Post recenti

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti qui!